Ecco gli sport consigliati in gravidanza

Ecco gli sport consigliati in gravidanza
Tempo di lettura: 2 minuti

Fare attività fisica durante la gravidanza garantisce un benessere fisico e mentale alla futura mamma. Ecco quali sono i benefici e gli sport consigliati.

I benefici dell’attività fisica in gravidanza

È importante fare sport durante la gravidanza, questo perché porta benefici sia a livello fisico (migliora la circolazione sanguigna, previene gonfiori, tiene controllato l’aumento di peso) sia a livello mentale (sembra infatti aiutare a ridurre le probabilità e la gravità della depressione post partum).

L’attività fisica in gravidanza aiuta anche il sistema nervoso ed è consigliato come rimedio contro il mal di schiena.

Ecco gli sport consigliati in gravidanza

Yoga in gravidanza

Praticare yoga aiuta a mantenere una corretta postura e migliorare l’equilibrio.

I benefici dello yoga sono anche a livello di equilibrio emozionale. Attraverso una respirazione consapevole e regolare, infatti, si può entrare meglio in connessione con il piccolo. Non solo, si possono avere anche miglioramenti nella digestione, nella pressione e nella frequenza cardiaca, che saranno più regolari.

Praticare yoga in gravidanza stimola inoltre l’esercizio muscolare. I muscoli si rinforzano, diventano più flessibili e resistenti, con diversi benefici nel momento del travaglio e del parto stesso.

Passeggiare in gravidanza

Un ottimo esercizio per rimanere in forma è quello di camminare almeno 30 minuti al giorno. In questo modo la circolazione verrà stimolata, migliorando anche l’ossigenazione del corpo.

Nuotare in gravidanza

Il nuoto favorisce i movimenti, protegge i legamenti, aiuta la circolazione e combatte la ritenzione idrica. Non solo, l’acqua permette di annullare il peso che viene sollecitato sulle gambe e sulla schiena e di massaggiare in modo naturale il corpo portando benefici anche sul fronte psicologico.

Il consiglio del medico (o ginecologo) è fondamentale!

Si consiglia di evitare sforzi troppo intensi (come corsa e salti) in quanto possono provocare la contrazione della parete uterina.

Inoltre, in generale, è importante chiedere al proprio medico o ginecologo prima di praticare qualsiasi attività fisica, in quanto potrebbero insorgere delle complicanze.

Fonti:
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/30337464
Maternity Care http://www.childbirthconnection.org/maternity-care/
Prenatal yoga: what you need to know https://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/pregnancy-week-by-week/in-depth/prenatal-yoga/art-20047193
Credit photo:Background image created by Yanalya – Freepik.com/
5 Condivisioni