La bici: amica della salute ad ogni età

La bici: amica della salute ad ogni età
Tempo di lettura: 1 minuto

Sembra proprio che la bicicletta faccia bene a tutte le età, ed è particolarmente consigliata quando si entra nella Terza Età. Vediamone i benefici.

La salute con l’avanzare degli anni

Con la Terza Età si riducono le capacità motorie ed è inevitabile il progressivo declino della massa e della forza muscolare: parliamo di sarcopenia. Non solo, aumentano i tempi di recupero e si riduce la gittata cardiaca, cioè la quantità di sangue espulsa in un minuto e contemporaneamente dai due ventricoli del cuore.

I benefici dello sport ad ogni età

Tuttavia, nonostante le capacità motorie diminuiscano con l’età, sembra che l’attività fisica, e in particolare gli sport di durata, aiutino a rallentare i problemi di salute.

Parliamo di un allenamento di tipo aerobico moderato, da praticare non meno di 3-4 volte a settimana per una o due ore. Tra le attività da favorire ci sono la camminata, la corsa e soprattutto la pedalata.

Bici per la salute, lo studio

Secondo un recente studio infatti, dopo un allenamento in bici di 8 settimane effettuato su due gruppi di 13 persone ciascuno (uno composto da 24enni e l’altro da 60enni), è emerso come i due gruppi presentavano miglioramenti su tre parametri, e cioè:

  • gittata cardiaca massima,
  • massimo consumo di ossigeno (VO2max)
  • massima potenza espressa sui pedali.

Le conclusioni

È stata trovata una differenza per quanto riguarda la potenza e una similitudine per le capacità cardiovascolari.

Lo studio dimostra quindi come un allenamento in bici possa portare a miglioramenti per la salute a prescindere dall’età.

Fonte:
https://www.bikeitalia.it/pedalare-ha-uneta/
334 Condivisioni