Palestra e bite: Hai mai pensato che la tua forza e resistenza potessero dipendere anche dai denti?

0
52722
Palestra e bite: Hai mai pensato che la tua forza e resistenza potessero dipendere anche dai denti?

Pubbliredazionale

È possibile migliorare la forza muscolare grazie all’utilizzo di un bite sportivo: questi sono i risultati di recenti studi scientifici dell’Università di Milano e di Charleston nella Carolina del Sud (USA).

Perché un bite può aumentare la nostra forza?

Il bite sportivo riduce le dispersioni di forza dovute alle involontarie tensioni muscolari che si generano sotto sforzo e  che consumano energia senza produrre lavoro utile. Scaricando tutte queste tensioni sul bite il corpo riesce ad indirizzare in modo pieno tutta l’attività muscolare negli sforzi che si stanno compiendo. 

Studi scientifici supportano l’utilizzo del bite sportivo

Tra i primi ad approfondire l’efficacia e i benefici del bite sono stati la divisione ricerca e sperimentazione del C.O.N.I. Comitato Olimpico Nazionale Italiano (Video “il Bite nello Sport”), e la commissione medica della F.I.S.I. Federazione Italiana Sport Invernali (“BITE” tratto da Sport Invernali – Organo Ufficiale F.I.S.I.).

Ma il bite sportivo non viene utilizzato solo nello sci: moto, Formula 1, calcio, basket, golf e moltissimi altri sport stanno scoprendo i suoi benefici. Da qualche anno questo piccolo dispositivo correttivo ha iniziato a diffondersi a macchia d’olio anche tra gli atleti amatoriali. 

Brux Power
Pubblicità

Lo studio della facoltà di scienze biomediche dell’Università di Milano

Un recente studio pilota effettuato dal Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute dell’Università degli Studi di Milano coordinato dalla Dott.ssa Eloisa Limonta ha messo in evidenza l’efficacia del bite nel migliorare la forza isometrica, un importante parametro che caratterizza tutte le attività legate al mondo del fitness e del wellness.

Un altro test esemplificativo tra quelli realizzati è quello della “posizione di plank”. Si tratta di un esercizio che prevede di mantenere una specifica posizione di appoggio del corpo coi gomiti a terra per il maggior tempo possibile. Gli stessi atleti con e senza bite hanno ottenuti risultati differenti, dimostrando un grande beneficio del bite. 

A questo punto non ti resta che provare!

Non è necessario essere degli agonisti per provare i benefici del bite. Da qualche tempo sono in commercio a prezzi accessibili degli innovativi bite sportivi termomodellanti. Bite che prendono la forma della tua arcata dentale e che permettono a tutti di testare direttamente l’utilità dei bite nello sport.

A questo punto non ti resta che provare e se hai tempo, raccontaci la tua esperienza!

Fonti

  1. Limonta E, Arienti C, Rampichini S, Venturelli M, Cè E, Veicsteinas A, Esposito F. (Dept. of Biomedical Sciences for Health, Università degli Studi di Milano) Effects of Two Different Self-Adapted Occlusal Splints on Electromyographic and Force Parameters During Elbow Flexors Isometric Contraction. J Strength Cond Res. 2018 Jan;32(1):230-236.
  2. L.Trebbi – D. Galli – La gnatologia protesica – Riesame bruxsport.it della letteratura e pratica quotidiana. (Capitolo 9 – Efficienza muscolare e bite occlusale).
  3. Garner DP1, Dudgeon WD, McDivitt EJ. department of Health, Exercise and Sport Science, The Citadel, Charleston, South Carolina., USA. The effects of mouthpiece use on cortisol levels during an intense bout of resistance exercise. J. Strength Cond Res. 2011 Oct;25(10): 2866-71.