Smettere di fumare con l’esercizio fisico

0
191
Smettere di fumare con l’esercizio fisico

È scientificamente provato che la tecnica migliore per smettere di fumare è fare sport.

Trovare la motivazione per smettere di fumare e avere la costanza di non cedere alla tentazione è un problema di molti.

C’è chi le prova tutte pur di abbandonare questa brutta abitudine.

C’è chi elimina il caffè che notoriamente va a braccetto con le bionde, chi sgranocchia sedano e carote. C’è poi chi si rivolge alla medicina tradizionale, all’omeopatia, all’agopuntura oppure compra un gioco antistress o cerca un nuovo hobby da coltivare.

Altri invece, e questa è la tecnica peggiore, sostituiscono il pacchetto di sigarette con quello di caramelle.

Il metodo migliore per smettere

Studi clinici hanno dimostrato che il miglior metodo è quello di fare esercizio fisico. Infatti smettere di fumare lascia inevitabilmente dei vuoti e praticare uno sport è un ottimo modo riempirli.

Dedicarsi ad un’attività sportiva aiuta molto a superare i momenti difficili in cui si ha la tentazione di accendere la sigaretta, riduce i livelli di stress e la sensazione di astinenza da nicotina che notoriamente aumenta quando si è sotto tensione o in situazioni sgradevoli come quando si hanno problemi al lavoro o si guida nelle ore di punta.

L’allenamento aiuta a ridurre i livelli di stress direttamente collegati al vizio di fumare. Facendo sport il cervello rilascia le endorfine (sostanze con proprietà simili alla morfina ed all’oppio) che danno una sensazione di benessere tipica del post allenamento. Fare attività fisica ci insegna a sentire il nostro corpo e gesti meccanici come accendere una sigaretta perderanno via via importanza fino a non sentirne più il bisogno. Di conseguenza aumenta l’autostima e anche l’umore migliora.

Spesso inoltre chi smette di fumare tende a mangiare fuori pasto in modo compulsivo, consumando caramelle e snack ipercalorici e di conseguenza tende ad aumentare di peso. Fare del movimento in modo costante distoglie l’attenzione dal desiderio di mangiare e aiuta a bruciare le calorie in eccesso.


Infine il moto purifica l’organismo dalle sostanze nocive e scarica la tensione.

Quale sport scegliere?

Il tipo di allenamento più appropriato per chi desidera smettere di fumare è un’attività cardio. Un’ottima idea è quello di iniziare con una camminata veloce per una trentina di minuti al giorno aumentando nel tempo intensità e durata aggiungendo esercizi di tonificazione. Ottime alternative sono la corsa, la bicicletta o il nuoto.

In tutti questi sport la respirazione ed i polmoni svolgono un ruolo determinante e, nonostante le difficoltà iniziali, giorno dopo giorno il respiro diventa meno affannato, si acquista più resistenza, si torna in sintonia con il corpo e si avverte una fantastica sensazione di vigore ed energia.

Fonte:
https://www.starbene.it/fitness/sport/come-smettere-di-fumare-con-lesercizio-fisico/